Health+

HEALTH+ BISGLICINATO DI FERRO | ALTA BIODISPONIBILITÀ | 25 MG DI FERRO PER CAPSULA

  • HEP-24782
13,09 € * 13,10 € (0,08% risparmiato)
Contenuto: 120 (0,11 € * / 1 )

incl. IVA più costi di spedizione

Pronto per la consegna, tempi di consegna ca. 2-4 giorni lavorativi

Ricorda
Il ferro è uno degli oligoelementi e ha molte funzioni diverse nel corpo. Uno dei compiti più... di più
Informazioni prodotto "HEALTH+ BISGLICINATO DI FERRO | ALTA BIODISPONIBILITÀ | 25 MG DI FERRO PER CAPSULA"
Il ferro è uno degli oligoelementi e ha molte funzioni diverse nel corpo. Uno dei compiti più importanti è il trasporto di ossigeno dai polmoni ai vari tessuti e organi, lo stoccaggio di ossigeno nei muscoli e il trasferimento di elettroni nel metabolismo energetico. A seconda del peso del corpo, l'apporto nel corpo è compreso tra 2 e 4 g di ferro. Al 60%, il nostro sangue, o più precisamente l'emoglobina, ha la più alta percentuale di ferro, seguita da fegato, milza e midollo osseo (insieme circa il 25%) e il restante 15% è legato agli enzimi e alla mioglobina (proteina muscolare). È qui che il ruolo speciale degli sportivi di ferro diventa evidente ;-) Cosa causa una carenza di ferro? I sintomi della carenza sono piuttosto rari in Germania, ma si verificano comunque. Perché non solo le tendenze nutrizionali come il cibo vegetariano o vegano portano ad un ridotto apporto di ferro, ma anche la crescita (bodybuilder), la gravidanza e la perdita di sangue (soprattutto nelle donne durante le mestruazioni) portano ad una carenza. Qui si vede che soprattutto le donne appartengono al gruppo a rischio e soffrono di una carenza molto più spesso degli uomini. Il fabbisogno giornaliero è di 15 mg di ferro, ma le donne gestiscono solo 11-12 mg al giorno, gli uomini 14-14,5 mg di ferro al giorno. Quanto il ferro sia importante per noi si rivela di solito solo quando c'è una carenza. I primi sintomi sono poi l'aumento della fragilità dei capelli e delle unghie, le crepe agli angoli della bocca, l'aumento della suscettibilità alle infezioni e la pelle secca. Dopo un lungo periodo di carenza di ferro, possono quindi verificarsi stanchezza e debolezza generale e un disturbo nella regolazione della temperatura corporea. Il nostro cibo è sufficiente come fonte di ferro? Qual è in realtà il problema dell'assunzione di ferro? Non è la quantità ad essere rilevante, ma la capacità di assorbimento nel corpo. Il ferro proveniente dal cibo animale viene assorbito al 20% circa, quello vegetale solo al 5% circa. Alimenti come cereali, riso integrale, mais, legumi e prodotti a base di soia inibiscono inoltre l'assorbimento nell'organismo, anche se sono ricchi di ferro. La capacità di assorbimento può essere aumentata di 10 volte se questi alimenti sono combinati con pesce, carne, pollame e cibi ricchi di vitamina C. Qualità invece di quantità Noi di HEALTH+ ci affidiamo al ferro di alta qualità in forma organica come bisglicinato di ferro. Come risultato si ottengono 25 mg di ferro puro ed elementare per capsula con la massima biodisponibilità!
Leggere, scrivere e discutere i commenti... di più
Valutazione clienti per "HEALTH+ BISGLICINATO DI FERRO | ALTA BIODISPONIBILITÀ | 25 MG DI FERRO PER CAPSULA"
Scrivi valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.
Si prega di inserire la sequenza di caratteri nella casella di testo qui sotto.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.